Lenti a contatto multifocali, cosa sono e quando usarle?

Ottica L'Occhiale > Blog > Lenti a contatto multifocali, cosa sono e quando usarle?

Lenti a contatto multifocali, cosa sono e quando usarle?

Le lenti a contatto multifocali sono delle lenti oftalmiche che correggono contemporaneamente miopia, ipermetropia e presbiopia.  Le lenti multifocali, quindi, consentono di correggere correttamente la visione da vicino e da lontano, ovvero garantiscono la correzione della vista a diverse distanze senza dover sostituire le lenti.

Ma come si realizza questa possibilità con un’unica lente?

Nelle lenti multifocali sono presenti diverse zone di correzione, che consentono di mettere a fuoco oggetti vicini, oppure lontani, correggendo la vista a seconda della zona di puntamento.

Questo tipo di lenti sono anche dette progressive e sono state brevettate per la prima volta nei primi anni del Novecento. Queste nascono con l’intento di eliminare i problemi causati dalle lenti bifocali o trifocali, che a causa di un passaggio netto e non graduale della messa a fuoco di oggetti vicini a quella di oggetti lontani, possono procurare qualche fastidio al suo utilizzatore.

Il design complesso della lente multifocale fà si che il suo utilizzatore sia in grado di correggere i diversi difetti visivi con un’unica lente, rendendosi così non più necessaria la sua sostituzione, ad esempio per la guida e senza una netta demarcazione tra le diverse messe a fuoco.

Le lenti multifocali presentano numerosi vantaggi, tuttavia, richiedono alcune accortezze, come un periodo di adattamento, particolare attenzione nel suo posizionamento e centramento e attenzione durante la guida notturna per il rischio di abbagliamento.

Ma perchè ricorrere a queste lenti?

Diciamo la verità, per chi è costretto a portare gli occhiali tutto il giorno, questi possono rivelarsi fastidiosi, ingombranti e a volte inestetici. Senza voler indagare le motivazioni che spingono una persona a non accettare di buon grado gli occhiali da vista, possiamo affermare che le lenti a contatto costituiscono una valida e comoda alternativa.

Ovviamente le lenti a contatto hanno dei limiti. Teoricamente non dovrebbero essere indossate per troppe ore consecutive, posso seccare l’occhio in particolari condizioni climatiche e talvolta produrre arrossamenti e nei casi più gravi qualche infezione.

Tuttavia, questo accessorio è in molti casi preferito rispetto ai classici occhiali.

Le lenti a contatto oftalmiche sono oggi realizzate in materiali leggeri, morbidi ed ergonomici. Assolutamente anallergici, si adattano bene ad ogni individuo.

Le lenti multifocali consentono, quindi, anche a chi necessità di correzioni diverse, di rinunciare agli occhiali da vista, almeno per un certo numero di ore al giorno, manentendo però la massima efficienza visiva.

Come fare per provarle?

Il miglior approccio è quello che prevede una preventiva visita oculistica, al fine di valutarne il potenziale utilizzo e successivamente, attraverso il proprio ottico di fiducia ricercare le lenti più adatte alle proprie necessità.

E per chi pratica sport?

Le lenti a contatto multifocali sposano perfettamente uno stile di vita dinamico e sportivo. Possono essere uno strumento che consente di vivere al meglio l’esperienza all’aria aperta e in diverse condizioni.

Ma quanto costano?

Le lenti a contatto multifocali possono essere più costose rispetto alle lenti monovisione, tuttavia il mercato offre un’ampia scelta e numerose possibilità per tutte le tasche.

Per avere maggiori informazioni vienici a trovare nel nostro punto vendita

l'occhiale firenze